Archivi autore: admin

il-pensiero-federalista

Il pensiero federalista – Anno XVIII – Numero 3 – Agosto 2019

il pensiero federalista

Osservatorio
Il federalismo di Luigi Sturzo*

Rodolfo Gargano

1. Introduzione. Alle origini del federalismo sturziano
Non è certo facile accostarsi oggi al pensiero e all’opera di uomo e di sacerdote di Luigi Sturzo1, che racchiude un pezzo non marginale di storia italiana tra Regno e Repubblica, tra Stato e Chiesa, tra autoritarismo e democrazia liberale, ma che tuttora pare additare a tutti noi, con coraggio e determinazione non usuali, una via di paziente costruzione dal basso di una comunità a misura dell’uomo: una via tuttora impervia, che tuttavia va forse percorsa sino in fondo da chi ha a cuore le sorti di una società complessa come quella italiana (e meridionale)

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

cronache-federaliste

Cronache federaliste – Anno XVIII – Numero 3 – Giugno 2019

cronache_federaliste

Anno XVIII – Numero 3 Giugno 2019
DIVERGENZE E DISAFFEZIONI A QUARANT’ANNI DALLA PRIMA ELEZIONE DEL P.E.*

Il rinnovo del Parlamento Europeo è l’unica, forse l’ultima, occasione utile – attraverso il ricambio dei rappresentanti che saranno eletti il 26 maggio prossimo dai popoli dei 28 Paesi dell’Unione Europea – per cercare di imprimere un nuovo, più efficiente e solidale corso politico unitario all’andamento governativo dell’Unione stessa; andamento che – sappiamo bene tutti – è diventato negli ultimi decenni farraginoso – e purtroppo anche rissoso – a causa di divergenti linee politiche.

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

il-pensiero-federalista

Il pensiero federalista – Anno XVIII N°2 – Maggio 2019

il pensiero federalista

Osservatorio
Il sistema dei partiti nelle unioni federali continentali e la sua natura costituente: verso una coalizione europea conservatrice ed una progressista*

Domenico Moro

Non è pensabile […] che un gruppo di Stati decida di punto in bianco, e all’unisono, di dar vita ad una federazione che li unisca in modo irreversibile. La sola via che esiste è determinata dal fatto che durante un processo di integrazione – come quello in corso in Europa – non possono non prodursi delle situazioni di potere – transitorie ma ripetibili – nelle quali per i capi di Stato e di governo si manifesta la possibilità di decidere

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

cronache-federaliste

Cronache federaliste – Anno XVIII – Numero 2 – Marzo 2019

cronache-federaliste

Anno XVIII Numero 2 Marzo 2019

EUROPA SENZ’ANIMA? IL PROGETTO EUROPEO E L’EUROPA DELLE FAKE NEWS

Non ci possiamo stupire se sul processo di integrazione europea si assiste periodicamente al nascere di sospette insinuazioni e vuote dicerie, fino a deliberate calunnie, e vere e proprie falsità sull’Europa comunitaria, sempre più spesso additata come causa di molteplici rovine e nefandezze, che poi, ad un più attento esame, risultano in gran parte infondate, erronee o basate sul nulla. Che l’Europa realizzata abbia varie manchevolezze e incongruenze, sia dal punto di vista delle istituzioni che la rappresentano, sia dal punto di vista delle politiche che sono state (o non sono state) adottate a livello europeo, è un fatto difficilmente contestabile:

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

il-pensiero-federalista

Il pensiero federalista – ANNO XVIII – NUMERO 1 – FEBBRAIO 2019

pensiero_federalista

Osservatorio
Per una nuova stagione del progetto europeo, tra motore franco-tedesco e gruppo di Visegrád*

Elio Scaglione

1. Introduzione e premesse.
Si spera che una nuova stagione del “progetto europeo” stia per iniziare, riesumando e riaffermando i valori fondativi di quello originario, che giusto settant’anni fa si proponeva di conseguire una sempre crescente integrazione politica ed economica degli Stati europei, a partire da quelli reduci del secondo terribile conflitto bellico di portata mondiale del secolo scorso.

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO