Archivi autore: admin

Il pensiero federalista – Anno XX n° 3. Agosto 2021

 

il pensiero federalista

 

Primo Piano

Un panorama internazionale per l’Europa *

Ruggero Del Vecchio

È certo che l’Europa, escludendo l’Oceania, è il meno esteso dei continenti anche se da secoli è stata assieme all’Africa la culla del genere umano, nata nel Vicino Oriente Antico e più precisamente in Mesopotamia (la terra tra i due fiumi) e nel territorio denominato “la Mezza Luna Fertile”, non distante dal Fiume Nilo. Dalle citate terre popoli coraggiosi (Sumeri, Accadici, Assiri) sin dal IV Millennio a.C. si diffusero nel Vicino Oriente e quindi in Europa, si affermarono i grandi Imperi Assiro-Babilonese, d’Egitto, Romano; Greci e Romani crearono le strutture statuali, nel corso dei secoli attorno al Mar Mediterraneo, e successivamente in Europa, si delineano gli Stati nazionali, nell’Europa post-medievale si afferma la cultura moderna diffusa anche dalle Repubbliche marittime.

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

Cronache federaliste – anno XX n. 2 (giugno 2021)

cronache-federaliste

Anno XX Numero 2                                                                                                                   Giugno 2021
L’ASSALTO A CAPITOL HILL E IL MALE OSCURO DELL’AMERICA
Incredulità, stupore, sconcerto, allarme, timore, ma tanto altro ancora ha caratterizzato l’inopinato attacco del 6 gennaio 2021 di qualche centinaio di facinorosi armati al palazzo del Congresso americano riunito a Washington per la convalida dell’elezione del 46° presidente degli Stati Uniti, il democratico Joe Biden: un’insurrezione di ribelli dell’ultradestra americana sostenitori di Donald Trump, riuscito sconfitto alle elezioni del novembre 2020, quasi un vero e proprio tentativo di colpo di Stato, orchestrato – per la verità in maniera abbastanza goffa e sconclusionata…

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

Il pensiero federalista – Anno XX n° 2. Maggio 2021

il pensiero federalista

Osservatorio

L’Italia del Risorgimento fra Nazione ed Europa*

Rodolfo Gargano

1. Premessa. Aspetti europei e idealità universali del Risorgimento italiano
Con la conquista di Roma pontificia nel settembre del 1870 da parte del Regno d’Italia, che ne avrebbe fatta l’anno successivo ad ogni effetto la sua capitale, una tappa fondamentale del Risorgimento italiano era stata raggiunta, e sostanzialmente portato a compimento il processo di unificazione politica della penisola, che con la Restaurazione si era trovata ancora suddivisa in una pluralità di Stati a dimensione regionale o provinciale.

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

Cronache federaliste – anno XX n. 1 (marzo 2021)

cronache-federaliste

Anno XX Numero                                                                                                       1 Marzo 2021

UN RICORDO DI PAOLA GRASSA*
È recentemente venuta a mancare la professoressa Paola Grassa, segretaria della sezione castelvetranese del Movimento Federalista Europeo all’inizio degli anni ’80 del secolo scorso. Si tratta della persona che mi ha fatto conoscere l’organizzazione ed il pensiero federalista, mettendomi in contatto con Rodolfo Gargano, vero motore dell’azione e della riflessione federalista in Sicilia…

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO

Il Pensiero Federalista – Anno XX n°1. Febbraio 2021

il pensiero federalista

 

Primo piano
Valori e protagonisti della costruzione in Italia dello Stato nazionale*
 Antonino Tobia

Sono trascorsi 158 anni dal lontano 18 marzo 1861, allorquando a mezzogiorno 101 colpi di cannone annunciarono in tutte le città della Penisola la proclamazione del Regno d’Italia. Un sogno lungo cinque secoli, alimentato dal sacro fuoco della poesia, dal contributo intellettuale di tanti pensatori e dal sangue di numerosi martiri, diventava realtà. Il Risorgimento dava un nome ad un popolo e decretava l’esistenza di una nazione, non più una semplice espressione geografica. Il Risorgimento, che ha segnato i momenti storici dell’unificazione politica italiana, nel corso del XIX secolo, si inseriva nel quadro di una generale

SCARICA DOCUMENTO COMPLETO