Archivi categoria: Movimento Federalista Europeo

Comunicato stampa 28 febbraio 2018 – MFE Trapani

Comunicato stampa

Agli Organi di Informazione della provincia di Trapani – LORO SEDI

Trapani, 28 febbraio 2018. – L’on. Toni Scilla, candidato al Senato per Forza Italia, ha chiesto per le prossime elezioni nazionali il sostegno degli elettori europeisti che perplessi o indecisi hanno sinora disertato le urne. È questa espressa apertura all’Europa, il fatto significativo che in sintesi è emerso in queste ore da un incontro del noto rappresentante di Forza Italia del trapanese con una delegazione del Movimento Federalista Europeo guidata dal presidente provinciale del MFE dott. Rodolfo Gargano, durante il quale è stata firmata una dichiarazione politica congiunta Forza Italia-MFE sui temi dell’unità europea, unitamente al personale “Impegno” di Toni Scilla per l’avanzamento in senso politico e federale del processo d’integrazione europea.

Nella Dichiarazione Forza Italia e Movimento Federalista Europeo concordano sull’esigenza che il risanamento finanziario dell’Italia, respinta ogni ingiustificata politica di austerità, non debba pesare sulla produttività delle imprese o sull’economia delle famiglie, mentre dovrà far carico soprattutto a livello europeo la politica del controllo dei flussi migratori, mediante la modifica del regolamento di Dublino e il rafforzamento dei confini da parte di una polizia europea di frontiera, in un contesto in cui occorrerà in ogni caso riprendere il cammino verso un’Europa federale, ormai improcrastinabile.

«Il governo italiano che verrà fuori dall’appuntamento del 4 marzo – ha aggiunto l’on. Toni Scilla al termine dell’incontro – non dovrà limitarsi ad una presenza passiva negli incontri con Macron e Merkel che a giorni ridisegneranno le istituzioni europee. Per questo oggi bisogna dare il massimo sostegno a Forza Italia, che è pienamente consapevole che l’interesse dell’Italia coincide ormai in larga parte con l’interesse generale di un’Europa politica sempre più unita e vicina alla gente, secondo gli insegnamenti di Luigi Einaudi e Alcide De Gasperi».

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ì

A cura dell’Ufficio Stampa e Propaganda della Sezione MFE

di Trapani – Via Emilia n. 2 Casa Santa – 91016 ERICE (TP)

mfe.trapani@fedeuropa.org – tel. 0923.539729 fax 558340

cell. 338.1777557/328.3628179/347.9541553

Comunicato stampa 27 febbraio 2018 – MFE Trapani

MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO

Sezione di Trapani – www.fedeuropa.org

Comunicato stampa

Agli Organi di Informazione della provincia di Trapani – LORO SEDI

Trapani, 27 febbraio 2018. – Fabio Bongiovanni, candidato al Senato per la lista Noi con l’Italia-UDC, in un incontro con il segretario della Sezione di Trapani del Movimento Federalista Europeo dott. Andrea Ilardi, ha aderito all’invito del MFE a firmare una dichiarazione d’impegno per riprendere il cammino verso lo sviluppo in senso politico e federale dell’Unione europea, com’era nei voti dei padri dell’Europa unita a cominciare da Alcide De Gasperi.

Mai come in questo particolare momento, in cui risorgono da parte di movimenti estremistici nuove tentazioni di rivolgersi ad un passato già rigettato dalla storia, appare infatti di decisiva importanza che le forze politiche autenticamente democratiche, che oggi partecipano alla campagna elettorale in vista del rinnovo del parlamento nazionale, ribadiscano a tutti che il futuro dell’Italia sta soltanto nel futuro dell’Europa, e che quindi occorra da subito rilanciare senza remore o esitazioni un processo costituente volto alla nascita di un’Europa politica unita, coesa e solidale, che venga ancor maggiormente incontro alle richieste di libertà, benessere e sicurezza dei cittadini europei.

«Conosco bene per conoscenza diretta – ha dichiarato Fabio Bongiovanni al termine dell’incontro con l’esponente dei federalisti europei – quanto sia serio e disinteressato l’impegno degli amici del Movimento Federalista Europeo sul versante della costruzione politica dell’Europa, e sono più che mai consapevole oggi della necessità, per coloro che hanno a cuore le sorti dell’Italia, di doversi impegnare per giungere ad una vera ri-fondazione di un’Europa sovrana e federale. Per questo motivo ho aderito prontamente alla sollecitazione del MFE e darò la mia disponibilità in avvenire ad operare in tal senso in sintonia con tutte le forze pro-europee».

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ì

A cura dell’Ufficio Stampa e Propaganda della Sezione MFE di Trapani – Via Emilia n. 2 Casa Santa – 91016 ERICE (TP) mfe.trapani@fedeuropa.org – tel. 0923.539729 fax 558340 cell. 338.1777557/328.3628179/347.9541553

Comunicato stampa 26 febbraio 2018 – MFE Trapani

MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO

Sezione di Trapani – www.fedeuropa.org

Comunicato stampa

Agli Organi di Informazione della provincia di Trapani – LORO SEDI

Trapani, 26 febbraio 2018. – La dott.ssa Francesca Intorcia, candidata alla Camera per Forza Italia nel Collegio di Mazara del Vallo, in un incontro con il presidente provinciale del Movimento Federalista Europeo dott. Rodolfo Gargano, ha aderito all’invito del MFE a sottoscrivere una dichiarazione d’impegno per avviare un processo costituente per la riforma dei Trattati, in modo da ridisegnare le istituzioni dell’Europa comunitaria in direzione politica e federale e dar vita così ad un’Europa realmente più vicina ai suoi cittadini.

Il Movimento Federalista Europeo, pur rimanendo estraneo alle logiche di partito, non si schiera a priori a favore o contro i diversi partiti e movimenti che partecipano alla competizione elettorale, ma con tali dichiarazioni d’impegno europeo,raccolte in occasione di questa campagna elettorale,intende richiamare l’attenzione dei cittadini sulla straordinaria importanzadella scelta per l’Europa, e ribadire il proprio profondo convincimento che il futuro dell’Italia è oggi strettamente legato al futuro dell’Europa.

«Forza Italia – ha dichiarato la dott.ssa Intorcia al termine dell’incontro svoltosi a Mazara del Vallo – è convinta che occorra operare ancora per una maggiore consapevolezza dei cittadini sui temi europei, superando egoismi e incertezze di un’Unione in cui i governi nazionali più forti hanno ancora troppo potere. Per questo motivo è ormai giunto il momento di dar vita a un’Europa sovrana, unita e democratica, completando l’Unione monetaria con una vera Unione economica, e avviando politiche finalizzate a promuovere sia il rafforzamento del Mercato unico, sia una maggiore solidarietà e coesione sociale con particolare riguardo al campo della sicurezza e della politica migratoria».

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ì

A cura dell’Ufficio Stampa e Propaganda della Sezione MFE di Trapani – Via Emilia n. 2 Casa Santa – 91016 ERICE (TP) mfe.trapani@fedeuropa.org – tel. 0923.539729 fax 558340 cell. 338.1777557/328.3628179/347.9541553

LA NUOVA STAGIONE DEL PROGETTO EUROPEO NELL’UNIONE DEL DOPO-BREXIT

COME L’EUROPA SI STA ATTREZZANDO PER REALIZZARE LA SUA UNITÀ
Seminario di dibattito e formazione per l’Europa federale
RISTORANTINO “LA STELE”, VIA N. BIXIO N. 112 – TRAPANI – TEL. 0923.25513 –
Domenica 22 aprile 2018, ore 9.30

SCARICA PROGRAMMA DEL SEMINARIO 

Comunicato stampa – CASA D’EUROPA “ALTIERO SPINELLI”

Comunicato stampa

Agli Organi di Informazione della provincia di Trapani – LORO SEDI

Trapani, 25 febbraio 2018. – Un “Appello alle Istituzioni culturali ed educative di Sicilia” in occasione delle prossime elezioni nazionali è stato deliberato dalla Direzione della Casa d’Europa “Altiero Spinelli” nel corso della sua consueta seduta di principio d’anno dedicata fra l’altro all’esame del preoccupante calo in Italia dei consensi sul processo in corso di integrazione europea.

La Casa d’Europa “Altiero Spinelli” è un’organizzazione culturale, con sede centrale ad Erice e dipendenze periferiche in diversi comuni siciliani, che ha lo scopo di diffondere fra la popolazione dell’Isola, e in particolare fra le giovani generazioni, le ragioni storiche e culturali che sottostanno al progetto della Federazione Europea. Nell’Appello la Casa d’Europa si richiama alla straordinaria azione dei padri dell’Europa, e fra questi Luigi Einaudi e Alcide De Gasperi, e si propone di avviare con le istituzioni culturali della Sicilia, “ancor prima del pur necessario agire politico”, un complesso di comuni iniziative formative per “l’educazione all’Europa e alla sovrannazionalità”.

«Nella ricorrenza dei settant’anni della Costituzione repubblicana – ha dichiarato al termine della seduta la presidente prof.ssa Lina Di Carlo, fra l’altro docente di Diritto dell’Unione europea ai Poli didattici di Trapani ed Agrigento dell’Università di Palermo – e in vista dell’appuntamento elettorale del 4 marzo, occorre davvero che gli Italiani, assieme agli altri cittadini europei, si ritrovino concordi, con spirito unitario rivolto al futuro, per dare finalmente attuazione al messaggio del federalismo europeo di Altiero Spinelli. Davvero soltanto con l’Europa unita l’Italia infatti potrà pienamente garantire alla sua gente libertà, benessere e sicurezza, oltre a lanciare nel mondo un percorso positivo di pace, democrazia e giustizia fra i popoli».

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ì

A cura della Segreteria Generale della Casa d’Europa “Altiero Spinelli” – Via Emilia n. 2 Casa Santa – 91016 ERICE (TP) ceas.erice@fedeuropa.org tel. 0923.539728/551745 fax 558340 cell. 342.1979033/328.3628179/347.9541553