Bando e Questionario del concorso-questionario di Trapani

This post has already been read 878 times!

PROGETTO GIOVANI PER L’EUROPA

QUALE INTEGRAZIONE PER L’EUROPA?

CONCORSO PER GLI STUDENTI DEGLI ISTITUTI SECONDARI DI II GRADO

DELLA CITTÀ DI TRAPANI

Regolamento

Art. 1 – Allo scopo di maggiormente sensibilizzare i giovani studenti trapanesi alle tematiche del federalismo e dell’unità europea, il Centro provinciale di Trapani del Movimento Federalista Europeo, in cooperazione con il locale Gruppo dell’Association Européenne des Enseignants ed altri enti promotori, indice un concorso sull’unità europea denominato “Quale integrazione per l’Europa?” riservato agli studenti frequentanti gli ultimi due anni degli istituti secondari di 2° grado operanti nella città di Trapani. Ai fini del concorso si considerano facenti parte della città di Trapani gli istituti scolastici siti nel Comune di Erice.

Gli istituti scolastici aderenti e i relativi docenti collaborano con il Comitato Organizzatore per la migliore riuscita dell’iniziativa. Ove nulla osti in proposito, gli Istituti potranno agevolare la presentazione delle candidature da parte degli alunni interessati.

Per consentire la massima possibile partecipazione di tutte le realtà scolastiche, il numero massimo di studenti ammissibili al Concorso è fissato in numero di otto per ciascun Istituto scolastico, facendo fede al riguardo esclusivamente l’attestazione di arrivo dei moduli di partecipazione contenenti i relativi questionari compilati secondo le modalità riportate ai successivi articoli.

Art. 2 – Per partecipare al concorso i giovani interessati devono produrre alla sede del M.F.E. di via Emilia n. 2 Casa Santa – 91016 Erice utilizzando il servizio postale o per il tramite dei responsabili degli Enti che concorrono all’iniziativa, entro venti giorni dall’emanazione del presente bando, il questionario riportato in allegato, con le risposte debitamente compilate

I questionari dovranno inoltre riportare le indicazioni indispensabili relativi ai partecipanti (cognome, nome e data di nascita; indirizzo, e-mail e telefono o cellulare; classe e scuola frequentata); un fac-simile potrà volendo essere anche scaricato dal sito www.fedeuropa.orgdel Movimento Federalista Europeo.

Art. 3 – L’invio del plico contenente il testo del questionario, eventualmente redatto sul modulo di cui è cenno nel precedente articolo, potrà aver luogo alternativamente:

– in busta chiusa, mediante posta prioritaria indirizzata al Movimento Federalista Europeo (via Emilia n. 2 Casa Santa – 91016 Erice);

– mediante fax al n. 0923.558340;

– mediante una email all’indirizzo mfe.trapani@fedeuropa.org .

Deve infine ritenersi sempre possibile l’invio per il tramite degli Istituti scolastici aderenti all’iniziativa eventualmente con la collaborazione di un docente fiduciario.

I testi prodotti dai partecipanti al concorso dovranno essere spediti con la massima sollecitudine, e in ogni caso in modo che sia pienamente rispettata la scadenza prevista dal presente bando. Il Comitato organizzatore non prenderà in ogni caso in considerazione i testi comunque pervenuti alla sede del MFE dopo il 28 ottobre 2011, non assumendosi alcuna responsabilità per i questionari che per qualsivoglia motivo non dovessero pervenire del tutto ovvero pervenissero oltre la scadenza.

Art. 4 – Tutti i questionari pervenuti nei termini da parte di studenti ammissibili al concorso saranno valutati in decimi da una Commissione esaminatrice di tre membri oltre un segretario, nominata dalla segreteria del Centro provinciale MFE di Trapani, e formata dal presidente del Centro provinciale o suo delegato, dal segretario del Gruppo di Trapani dell’Association Européenne des Enseignants e dal segretario della Sezione MFE di Trapani. Il segretario della Commissione è nominato su designazione di quest’ultima segreteria.

La commissione formulerà distinte graduatorie di merito per tipologia di istituti scolastici dei candidati e una graduatoria finale. Tutti gli atti concorsuali saranno pubblicati sul sito www.fedeuropa.org.

Art. 5 – Gli studenti migliori graduati di ciascuna graduatoria riceveranno in premio libri di contenuto europeo e federalista, abbonamenti al mensile “L’Unità europea”, posti gratuiti o a condizioni di favore nei viaggi studio e seminari di approfondimento sul federalismo e l’unità europea che andranno ad effettuarsi in Sicilia nell’anno scolastico in corso e nel successivo. Ulteriori premi potranno essere offerti in relazione a finanziamenti erogati da altri Enti non direttamente interessati all’organizzazione del Concorso. Analoghi benefici potranno infine essere offerti nei confronti dei docenti degli istituti scolastici aderenti che avranno collaborato per la migliore riuscita dell’iniziativa.

Art. 6 – Le segreterie del Centro provinciale MFE e del Gruppo AEDE di Trapani si riservano il diritto di annullare o modificare in tutto o in parte le clausole superiormente riportate allo scopo di ampliare o rendere più efficaci le finalità e gli obiettivi del concorso sopra esposto. Ulteriori precisazioni e chiarimenti potranno essere richiesti, oltre che allo scrivente (A. Elio Campo, cell. 392.6419942 ) o tramite e-mail (mfe.trapani@fedeuropa.org), ai diversi responsabili locali del M.F.E. (Rodolfo Gargano, cell. 347.9541553; Andrea Ilardi, cell. 328.3628179) o dell’A.E.D.E. (prof.ssa Carmela La Greca, cell. 393.1225932).

Ogni modifica sarà in ogni caso tempestivamente riportata nel sito www.fedeuropa.org presso il quale è comunque pubblicato il presente bando e ogni altra notizia utile alla partecipazione al concorso.

Erice, 8 ottobre 2011

IL SEGRETARIO

Arcangelo Elio Campo